I profumi contengono all’interno di essi un potere incredibile. Possono trasportarci in diversi ricordi e momenti della nostra vita o possono semplicemente dare un tocco in più ad una serata speciale. Sembra che nessuno riesca a far a meno di profumare i vestiti, la macchina, le stanze di casa o il bucato in lavatrice.

I profumi esistono da migliaia di anni, anche se non sempre avevano un odore così buono. I primi profumi venivano prodotti facendo bollire fiori ed erbe in acqua e olio, quindi le persone bevevano il liquido o lo usavano come additivo per il bagno per migliorare l’odore.

Il profumo è considerato un lusso fin dai tempi dell’antico Egitto. Anticamente veniva indossato per coprire i cattivi odori e dalle donne come arma di seduzione.

E’ stato dimostrato che i profumi hanno un notevole impatto sulla vita quotidiana. Se usato correttamente può renderci più attraenti per gli altri e più sicuri e determinati in una trattativa.

Il profumo è da sempre considerato un bene di lusso


Ma come vengono creati i profumi?
la creazione di un profumo è un processo che può avvenire solo grazie alla figura del profumiere, cioè la persona che crea profumi. Il profumiere è una persona esperta in chimica, design di fragranze ed estetica; deve studiare molti ingredienti diversi ed essere in grado di sapere quali odori funzioneranno bene insieme. Il profumiere deve anche essere creativo con le miscele di profumo poiché le persone vogliono sempre qualcosa di nuovo ed originale

I profumi sono generalmente realizzati con oli naturali, come oli di piante, fiori e alberi. Il processo di estrazione del profumo è un processo lungo e complesso che comprende una serie di passaggi diversi.

Per estrarre il profumo, bisogna prima creare le materie prime. Le materie prime necessarie sono gli oli profumati. Questi oli sono costituiti da sostanze naturali come fiori, frutti, foglie, semi, radici ecc.
Il processo di estrazione inizia con la distillazione in corrente di vapore che viene utilizzata per separare i petali dai fiori. Questo viene fatto riscaldando l’acqua in un recipiente di distillazione facendola salire attraverso i petali e condensarsi nuovamente in un liquido sopra di essi.

Questo liquido viene quindi raccolto attraverso un tubo in un altro contenitore in cui verrà raffreddato e nuovamente condensato in vapore prima di essere raccolto e conservato in un contenitore per un uso futuro. Il processo è spesso molto laborioso e può richiedere giorni o addirittura settimane a seconda del tipo di materiale utilizzato.

Una volta estratti i composti aromatici devono essere combinati in rapporti diversi tra loro per creare profumi diversi. L’obiettivo è che il profumo finale abbia un buon profumo da solo, ma si mescoli bene anche con altri profumi. Insomma, bisognerà ottenere un profumo caratteristico.

Processo di distillazione dei profumi

Gli oli aromatici quindi, possono essere ottenuti da origini naturali, oppure possono essere creati artificialmente da chimici e profumieri che mescolano tra loro vari esteri, alcoli e idrocarburi ottenendo così una componente sintetica che ne esalta l’aroma dei profumi o li aiuta a non deteriorarsi nel tempo.

I profumi più costosi al mondo sono creati con ingredienti rari come l’ambra grigia e il muschio, che non possono essere sostituiti da nessun’altra sostanza

Per creare un profumo, un ingrediente chiave è essenziale: il profumo. Il profumo di un profumo è composto da vari ingredienti della fragranza che vengono mescolati insieme per creare il prodotto finale.

Oggi sono disponibili profumazioni di ogni tipo e varietà. Possiamo trovare profumi per ogni occasione, stato d’animo o sentimento di cui abbiamo bisogno. Che si tratti di qualcosa da indossare tutti i giorni o di un regalo per qualcuno di molto speciale. I profumi sono disponibili in molte forme e dimensioni diverse.

Le bottiglie possono essere discrete e progettate per essere portate in giro come con i profumi roller. Oppure possono avere un design particolare, perfetto per riporli a casa o per essere regalati. Esistono profumi che non si limitano al solo buon odore, si possono trovare anche profumi che rilasciano sulla pelle polvere brillante ideale per le notti d’estate.

I profumi sono molto popolari e tutti li amano ma non tutti sanno come scegliere il profumo più adatto.

I profumi vengono classificati in base alle cosiddette famiglie di profumi, che includono agrumi, legnosi, orientali, floreali o fougère, dolci, o muschiati.

I luoghi più comuni in cui si possono trovare i profumi al giorno d’oggi sono, i negozi di prodotti di bellezza, i negozi di cosmetici e i centri commerciali. E’ anche possibile acquistarli online comodamente da casa, si possono scegliere attraverso dei semplici test oppure richiedendo i campioncini.

Indossa sempre un profumo per innamorarti ogni giorno di te stesso, della tua casa e della persona che ami.

Sei curioso di quale profumo ti si addica?

Fai ora il nostro test delle essenze!

Scopri i nostri profumi per tessuti e per ambienti

0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoTorna al negozio