Quali sono le principali note olfattive? come riconoscerle all’interno di un profumo?

In questo articolo scopriremo insieme cos’è la Famiglia Olfattiva? E perché sono importanti?

Il profumo è una fragranza che spesso indossiamo sul nostro corpo per la fragranza o per far sentire gli altri più a loro agio.

Nel corso dei secoli l’industria dei profumi è cresciuta notevolmente e oggi sul mercato sono disponibili migliaia di profumi diversi.

I grandi magazzini tradizionali hanno ampliato i loro corridoi di profumi, aggiungendo ancora più scelte, e gli operatori di nicchia stanno proliferando. Questo ha creato una serie sconcertante di nuovi profumi e la decisione per il consumatore è sempre più complessa.

people inside mall
Photo by Tuur Tisseghem on Pexels.com

Abbiamo visto negli articoli precedenti che il profumo è il risultato della combinazione di una miscela di oli profumati, acqua, alcool e oli essenziali che viene utilizzata per l’igiene personale o come aromatizzante per la casa o la biancheria.
Ciò che sappiamo è che i profumi sono classificati come Eau Fraiche, Eau de Toilette o Eau de Parfum; ma non ci è del tutto facile comprendere quale sia la nota olfattiva più adatta alla nostra personalità.

Le tre categorie di note olfattive!

Per aiutarti a navigare in questo mercato dei profumi in continua espansione, abbiamo raccolto alcune informazioni su come sono classificati i profumi e in quali gruppi olfattivi rientrano. Alcuni potrebbero sorprenderti!

In questo articolo sarà finalmente possibile comprendere con chiarezza cosa sono le note olfattive di un profumo e come riconoscerle. È importante conoscere le note olfattive per capire quale profumo regalare o scegliere per se stessi.

sensual model with blooming daffodils on dark background
Photo by Masha Raymers on Pexels.com

Una nota specifica è composta da tre categorie: di testa, di cuore e di fondo.

Le note di testa sono profumi che possono essere percepiti entro un minuto dall’applicazione di un profumo ed evaporano rapidamente. Forniscono una rapida esplosione di fragranza quando spruzzate sulla pelle, durano meno di 10 minuti ed evaporano velocemente. La prima impressione che si ottiene dal profumo, e di solito è una profumazione leggera e agrumata.

Le note di cuore sono più difficili da rilevare ma durano più a lungo rispetto alle note di testa, in genere dura da 30 minuti a 2 ore. Si tratta del cuore della fragranza e risiede brevemente tra le note di testa

Le note di fondo sono spesso più pesanti, più forti e persistono più a lungo delle altre note. Le note di fondo permettono alla fragranza del profumo di rimanere sulla pelle per ore dopo l’applicazione. Possono essere sia dolci che secchi e donano profondità al profumo.

pipette with transparent essence and yellow flower on white surface
Photo by Jill Burrow on Pexels.com

I profumi per loro natura hanno lo scopo di imitare gli odori che sperimentiamo nella nostra vita quotidiana. La classificazione dei profumi si basa su 6 famiglie olfattive principali e sono definiti dalla quantità di alcol o olio profumato presente nella fragranza.

Agrumata: L’uso dei profumi di agrumi risale al XV secolo, quando la scoperta degli aranci e dei limoni spinse le persone a utilizzare questi oli nei profumi. La famiglia olfattiva agrumata è tipicamente pensata come un gruppo di frutti che include arance, pompelmi, limoni e lime. Tuttavia, il termine agrumi include anche alcuni fiori come l’ylang-ylang e il bergamotto. Sono spesso utilizzati al mattino o durante le ore diurne perché possono aiutare a risvegliare i nostri sensi.

Floreale: Profumi floreali ricchi di oli essenziali. Questo gruppo comprende lavanda, rosa, geranio, chiodi di garofano e fiori bianchi tipicamente associati all’eleganza e alla femminilità. Alcuni fiori bianchi come rosa, mughetto, gardenia, gelsomino e lavanda. I profumi floreali sono solitamente profumi leggeri e dolci.
La famiglia floreale si compone anche da fiori rossi, sono più audaci dei fiori bianchi e sono spesso associati a sensualità o emozioni profonde come l’amore o la rabbia. La fragranza è solitamente calda e ricca con note alte di agrumi o mela mescolate al profumo floreale. Alcune fragranze di fiori rossi includono lilla, caprifoglio, rosmarino, gelsomino sambac, garofano, dianthus caryophyllus (rosa), magenta.

Chypre: Si ritiene che la famiglia dei profumi chypre sia una delle più antiche famiglie di profumi esistenti. Il nome stesso deriva da Chypre, un’isola nel Mar Mediterraneo. Le radici di queste fragranze risalgono al 1884 quando furono introdotte per la prima volta dai profumieri Houbigant e Guerlain. In genere sono di lunga durata e hanno un caratteristico odore di profumo di bosco, muschio o balsamico.

Legnosa: I profumi della famiglia legnosa sono più maschili e forniscono una fragranza forte e legnosa. Sono caratterizzati dalle note calde e opulenti come il sandalo ed il patchouly, a volte secche come cedro ed il vetyver. I profumi legnosi sono la scelta perfetta per una calda giornata autunnale. I profumi di solito sono costituiti da essenze legnose, come legni naturali, muschi e persino resine. Potresti aver notato che il tuo profumo preferito odora di legno o foglie appena tagliati in autunno. Ciò è dovuto al fatto che i profumi utilizzano spesso essenze legnose per rappresentare l’autunno.

Ambrata-Orientale: La famiglia dell’ambra orientale è stata creata dalla profumiera Givaudan Sophie Labbe che voleva creare un profumo che evocasse i ricordi della sua infanzia in campagna con fieno appena tagliato e aghi di pino essiccati. Il nome “ambra” deriva dalla parola araba “anbar” che significa sia “ambra grigia” che “legno profumato”. È stato dato a questo profumo perché ha un aroma secco e legnoso che ricorda un incenso a base di ambra grigia chiamato labdano. L’ambra è una resina fossile proveniente da antiche foreste ed è il più pregiato di tutti i profumi. L’aroma di ambra è leggermente speziato e caldo. Il nome della famiglia di fragranze ambrate-orientali è usato per descrivere il calore intenso, la ricchezza e la profondità dei profumi orientali.

Cuoiata: E’ una formazione tutta a sé. Un’idea di profumeria differente con note secche, con lo scopo di ricreare l’odore del cuoio o del legno affumicato/bruciato. Presenta note di testa con inflessioni floreali.

Famiglia Legnosa

Scegliere il profumo giusto per se stessi o da regalare non è sempre facile. Non si può decidere solo dall’odore. Grazie a questo articolo hai scoperto che esistono le note olfattive e le famiglie di profumo e la conoscenza di questi gruppi ti aiuterà nella scelta della famiglia che più ti piace. Ecco alcune cose da tenere a mente quando scegli il profumo più adatto a te:

– Preferisci i profumi a lunga tenuta o quelli più volatili?

– Vuoi che il tuo profumo sia forte o preferisci che sia discreto?

– Che tipo di umore evoca la tua famiglia olfattiva desiderata?

– Desideri che la tua casa profumi di freschezza floreare? Oppure di bosco e spezie?

– Vui che la tua biancheria evochi il profumo del mare o profumo di talco?

Scopri di più con il test delle essenze: https://theessencelab.it/test/

0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoTorna al negozio